Assicurazione auto in Campania, sconti in arrivo



Finalmente gli automobilisti virtuosi della Campania e delle altre regioni meridionali potranno usufruire degli sconti previsti per tutti i “virtuosi“. E’ la nuova Tariffa Italia che prevede un forte abbattimento del costo della polizza assicurativa, anche per coloro che abitano in aree considerate a rischio e fino ad ora fortemente penalizzate per il pericolo, giudicato più alto dalle compagnie assicurative, di incorrere nelle classiche truffe assicurative.

Assicurazione auto in Campania

Con questo nuovo provvedimento un classico automobilistico residente, ad esempio, nella città di Napoli potrà pagare una polizza assicurativa che si applica nelle regioni considerate “a basso rischio” come quelle del nord. Un risparmio che, in media, potrebbe sfiorare addirittura i quattrocento euro (380 con precisione). Considerando che nel capoluogo partenopeo la polizza assicurativa per gli automobilisti che non erano mai incorsi in incidenti ammontava, in media, intorno ai settecento euro, si può ben capire che questo nuovo provvedimento potrà addirittura dimezzare il peso dell’assicurazione. Insomma una novità a dir poco gradita per gli automobilisti meridionali che fino ad ora erano ad esborsi notevoli solo per il fatto di abitare in aree considerate a rischio.


Importanti gli sconti anche per Reggio Calabria che grazie alla nuova tariffa per gli automobilisti virtuosi, vedrebbe un costo della polizza, in media, inferiore di oltre duecentocinquanta euro e Bari con 160 euro in meno rispetto al passato, fino alla città di L’Aquila che vedrebbe alleggerire il costo della polizza assicurativa di 27 euro. Gli sconti sono riservati, come detto, solo agli automobilisti considerati “virtuosi”. Ma cosa si intende per automobilista virtuoso? Con questo termine, secondo l’Ivass, si indicano tutti quei conducenti che abbiano acconsentito all’installazione di una scatola nera a bordo della propria vettura e che non siano stati coinvolti in incidenti stradali con una responsabilità esclusiva, ma anche concorrente per cinque anni. Per tutti questi automobilisti verrà applicata la tariffa più conveniente possibile.