Broker Forex: guida alla scelta



Il settore del trading Fx è così competitivo che al solo pensiero di dover vagliare tutti i broker forex disponibili, per sceglierne uno, ci si può abbattere ancor prima di iniziare. Scegliere un intermediario valido non è poi un compito così complicato. Tuttavia, è possibile risolvere la questione in modo molto più veloce se si conosce cosa cercare. Di seguito, dunque, alcuni punti cruciali da considerare quando si sceglie per la prima volta una società di negoziazione online per i propri investimenti nel mercato valutario.

Broker Forex: sicurezza, costi e piattaforma

La prima e più importante caratteristica che un buon intermediario deve presentare è un elevato grado di sicurezza. Dopotutto, chi affiderebbe mai i propri risparmi a qualcuno che semplicemente afferma che ciò sia legittimo, senza alcuna certificazione?

Dunque un neo trader deve innanzitutto verificare la regolamentazione della società scelta. Controllando che la stessa abbia ottenuto le regolari licenze operative dagli organi competenti nel territorio di attività. Per l’Italia e per l’Europa si può fare affidamento, rispettivamente, a CONSOB e CySEC.


Un altro aspetto da valutare è il costo dei servizi del broker. Chiaramente non si può pensare che una società lavori gratuitamente. Tuttavia, è bene controllare che l’intermediario scelto non guadagni investendo in modo contrapposto rispetto al cliente. In questo caso, i profitti della società dipenderebbero dalle perdite dei clienti. Il che non è molto rassicurante.

Un intermediario affidabile nel settore forex dovrebbe invece guadagnare semplicemente dallo spread. Ovvero una lieve maggiorazione sul costo fissato dal mercato per un determinato asset. In questo modo, più il cliente opera e più la società guadagna. A garanzia del fatto che l’intermediario stesso abbia tutta la convenienza di aiutare i propri clienti ad avere successo.

Infine, la piattaforma di trading. Ovvero il software attraverso il quale l’operatore andrà a creare i propri ordini. E’ fondamentale che si tratti di un sistema semplice da usare, veloce e che comprenda tutte le migliori opzioni per investire in modo sicuro.

Formazione e assistenza: cliente seguito, cliente soddisfatto!

Così come non è possibile diventare giocatori di calcio senza il dovuto allenamento e senza che ci vengano spiegate le regole del gioco, allo stesso modo un neo trader ha necessità di essere seguito nei suoi primi passi all’interno del mercato valutario. In caso contrario, fallirebbe ancor prima di iniziare.

Un broker forex affidabile si vede anche da questo aspetto. Vi sono essenzialmente due modi, per un intermediario, di offrire la massima assistenza al proprio cliente. Consentirgli di accedere ad un’area formazione e rispondere alle sue domande.