Scommesse, poker e casinò. Si, ma tutto su internet.



Scommesse, poker e casinòAgli italiani piace giocare. Questo è in sintesi il quadro che emerge andando a studiare i dati che riguardano il gioco d’azzardo nel nostro paese, sia “classico” che online. Gli italiani sono sempre stati degli scommettitori, ma il vero incremento del fenomeno va attribuito a due fattori fondamentali: le progressive liberalizzazioni statali degli ultimi anni e la possibilità di accedere alle varie tipologie di scommesse e giochi con soldi attraverso internet. A partire dal 2006 infatti, una nuova legge ha consentito l’ingresso nel mercato del gioco d’azzardo nazionale anche agli operatori stranieri: il numero crescente di offerte e le pubblicità sempre più visibili hanno dato il via ad una diffusione ancora più capillare del fenomeno. Ma la vera e propria “rivoluzione” è figlia di una legge promulgata nel 2011, che ha consentito la liberalizzazione del gioco online in diverse forme: a partire dai cosiddetti “skill games”, passando dal poker online, fino ai casinò online per tutte le società in grado di ottenere l’ approvazione AAMS. Come spesso accade, la possibilità di accedere alle scommesse in rete ha permesso a tutti gli operatori del settore di raggiungere non solo gli appassionati ma anche il grande pubblico che ancora non mostrava un vero interesse per questo tipo di attività, incrementando esponenzialmente il numero di possibili clienti.


Nonostante l’odierna crisi economica, il settore del gioco d’azzardo online registra una crescita continua, soprattutto grazie alla grande varietà di giochi e promozioni che si possono trovare in ogni angolo di internet: giochi di abilità e fortuna per piccoli e occasionali scommettitori, un numero enorme di tornei di poker per gli appassionati del genere e un gran numero di casinò online, trasposizioni videoludiche dei normali casinò cittadini. L’ultima liberalizzazione riguarda proprio la categoria dei casinò online: da gennaio 2013 agli operatori è stata infatti concessa la possibilità di offrire il gioco nelle slot machines. Si stima che questa novità possa incrementare gli introiti dei casinò del 60% e, di conseguenza, gonfiare anche le casse del fisco. (Consigliamo questo sito sui casinò online a chi è curioso di approfondire l’argomento.) La diffusione smodata del gioco online ha portato inevitabilmente all’aumento dei casi di ludopatia: a tal riguardo sono state introdotte delle linee guida che devono essere rispettate da tutti gli operatori del settore, le quali hanno il compito di informare tutti i giocatori sulla pericolosità della dipendenza da gioco e sulle reali probabilità di vincita in ogni tipologia di gioco.