Come investire cento euro in borsa

di | 20 Aprile 2015

Un investimento di cento euro può rappresentare un primo passo per entrare in un mondo che magari oggi ci appare ancora oscuro. Un inizio timido e “prudente” per chi è ancora all’oscuro di determinati settori e vuole guadagnare “rischiando”.

Come investire cento euro in borsa

Da chiarire subito che con una cifra del genere risulta davvero difficile raggiungere un guadagno degno di nota, ma è comunque possibile provarci. E’ possibile giocare in borsa anche una somma di cento euro grazie alle opzioni binarie: una nuova forma di investimento che nel nostro paese risulta ancora poco regolamentata e che ha riscosso davvero un notevole successo grazie alla semplicità di utilizzo e ad alcuni importanti vantaggi che rendono questo sistema di investimento davvero più conveniente del forex. Con le opzioni binarie, ad esempio, è possibile conoscere già in anticipo la somma che è stata investita con l’ammontare della vincita e della possibile perdita. Nel nostro paese da tempo esiste la figura dei broker regolamentati in Italia da organismi come la CONSOB. Il broker è un intermediario finanziario che offre un servizio di negoziazione di titoli per conto terzi.

Questa figura ha il compito di trasmettere al mercato le offerte di acquisto o di vendita trasmesse gli dai suoi clienti: in pratica l’intermediario non fa altro che “rigirare” al mercato le proposte degli investitori. I broker offrono già al momento dell’iscrizione una formazione gratuita. Grazie a queste informazioni si sarà in grado di investire con le opzioni binarie anche senza una laurea in economia. Il conto trading può essere anche di cento euro.

Il primo passo da fare è quello di scegliere un broker di opzioni binarie sul quale aprire un conto di trading. Uno dei migliori broker che consente di aprire un conto con una somma di soli cento euro è TopOption, ci sono anche altri broker affidabili però richiedono una somma iniziale; deposito che supera la fatidica somma di cento euro. Dopo aver depositato la somma di cento euro sul conto si potranno seguire almeno le prime 5 video-lezioni non a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.