Investire in Borsa con BancoPosta

di | 22 Aprile 2015

Il Trading Online BancoPosta rappresenta senza dubbio un’interessante novità del Gruppo Poste Italiane per tutti coloro che intendano investire in Borsa senza spendere un capitale in canone e commissioni. Inutile dire che la serietà e la trasparenza di Poste Italiane ha pochi eguali in Italia, e la solidità del gruppo è praticamente indiscussa.

BancoPosta

Innanzitutto, spieghiamo come attivare sul proprio conto corrente il servizio di trading online. Basterà recarsi in uno dei tantissimi uffici postali e chiedere di attivare il servizio, dopo qualche minuto di lettura dei moduli e firma il servizio sarà attivo sul vostro Home Banking. Ovviamente, requisito fondamentale è quello di essere titolare di uno dei conti BancoPosta. Contestualmente, vi verrà aperto un conto deposito titoli abbinato al vostro conto.

Ma come funziona il Trading Online Bancoposta? Semplicissimo. Come si legge in questo sito l’utilizzo della piattaforma è semplicissimo. Sul vostro Home Banking diverrà funzionale il link “trading online” e da lì potrete accedere alla piattaforma. Una volta effettuato l’accesso potrete personalizzare l’home page, cercare i titoli obbligazionari ed azionari che preferite, visualizzarne i trend sui grafici, e leggerne le ultime news. Ovviamente potrete anche negoziarli e metterli in portafoglio.

Per quanto attiene le commissioni, con il profilo base sono comprese tra un minimo di 3 € ad un massimo di 18 € a seconda dell’importo investito. Il costo della piattaforma nel profilo base è gratuito, mentre il profilo avanzato ha un costo di 2 euro mensili. Il canone del conto deposito titoli è semestrale ed è pari al massimo a 15 €, ma solo nel caso in cui si siano posseduti titoli in portafoglio. Tuttavia i 15 € sono azzerabili con appena 3 operazioni a semestre.

Insomma, con il Trading Online BancoPosta, il Gruppo Poste Italiane continua la sua opera di svecchiamento, abbracciando sempre più le esigenze dei risparmiatori e degli investitori italiani. Inoltre, come accennato, la serenità di operare con un ente presente su tutto il territorio nazionale con migliaia di uffici non ha eguali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.