L’arbitraggio Forex

di | 31 Marzo 2012

L’arbitraggio è un’operazione che viene messa in atto nel momento in cui si acquista un bene e lo si rivende ad un prezzo superiore da un’altra parte. Nel caso del mercato FOREX, si parla di arbitraggio quando si verifica un disallineamento di prezzo tra 3 valute. Uno dei motivi per cui potrebbe verificarsi è un forte aumento di 2 coppie di valute, mentre la 3 coppia rimane stabile. Per fare un esempio pratico, si osservi questa tabella:

VALUTE: USD GBP EUR JPY
USD

//

0.50443 0.73951 120.10500
GBP 1.98744

//

1.46603 238.10043
EUR 1.35225 0.68211

//

162.41160
JPY 0.83260 0.41999 0.61572

//

Si prendano in considerazione le coppie USD/GBP, GBP/EUR, EUR/USD. Per calcolare il tasso di EUR/USD basta moltiplicare quello del USD/GBP con quello del GBP/EUR, ovvero:

1.98744 USD x 0.68211 GBP = 1.35565

 Il valore ottenuto dovrebbe corrispondere al tasso di EUR/USD, ma esso non coincide con il valore indicato nella tabella, che è 1.35225. Questo accade perchè si è verificato un disallineamento, ed è necessario fare un arbitraggio. Si veda il seguente esempio: Partendo con un capitale di 1000000.00 USD, si vogliono acquistare  EUR con USD,  GBP con EUR e  USD con GBP. Utilizzando i valori della tabella:

– Acquisto di EUR con USD:
1,000,000 USD / 1.35225 = 739508.23 EUR

– Acquisto di GBP con EUR:
739,508.23 EUR x 0.68211 GBP/EUR = 504425.96GBP

– Acquisto di USD con GBP:
504,425.96 GBP x 1.98744 USD/GBP= 1002516.331 USD

Profitto dell’ operazione di arbitraggio:
1002516.33 USD – 1000000.00 USD = 2,516.33 USD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.