Utilizzare il cambio valuta favorevole per viaggiare e studiare all’estero



viaggiare e studiare all’esteroL’euro è senza dubbio una moneta forte, e per questo motivo, quando si sceglie la meta estera di viaggio è importante tenere presente il potere di acquisto dell’euro nel Paese di destinazione, oltre che il costo della vita reale nella località di soggiorno. Ad esempio, quale Paese conviene scegliere per la vacanza studio all’estero dei nostri figli o per il nostro agognato corso di lingua inglese all’estero questa estate?

In Europa, l’Inghilterra è la meta preferita per imparare l’inglese, ma il cambio con la sterlina rimane in ogni caso sfavorevole, con una perdita di circa il 20% del potere di acquisto in piena estate.

Inoltre, specialmente se scegliete di soggiornare a Londra o nel sud Inghilterra, il costo della vita è qui più alto e questo peserà sul conto finale delle spese durante il vostro soggiorno linguistico in Inghilterra. Consigliamo quindi di scegliere il centro Inghilterra, per corsi di lingue a Manchester, o Liverpool, che oltre ad essere città molto belle, offrono scuole di lingue accreditate di qualità e un ambiente sicuro anche per gli studenti più giovani.


Nell’area Euro, una meta particolarmente conveniente per le vacanze studio è Malta, per il costo della vita anche in piena estate che permette di godere di una vacanza studio in college o famiglia o un soggiorno studio in hotel a prezzi molto competitivi, sia come spese di corso di inglese e alloggio (ad esempio rispetto al Regno Unito) che come spese di soggiorno come pasti, spiaggia e trasporti.

Oltre Oceano invece, permette un recupero del 25-30% del valore della moneta il cambio sul Dollaro americano, canadese o australiano.

Gli Stati Uniti sono una meta molto amata per i viaggi studio di studenti e adulti, che possono realizzare il sogno americano studiando presso scuole di lingue e college a New York, Boston, San Diego, Washington, Santa Barbara, Fort Lauderdale, Miami, Los Angeles, visitando luoghi sognati attraverso il cinema e i telefilm americani e vivendo presso famiglie americane madrelingua o frequentando una high school americana locale.

Dopo le olimpiadi invernali del 2010, cresce infatti l’offerta di vacanze studio in Canada e soggiorni studio per adulti e ragazzi, a Toronto e Vancouver. E’ inoltre possibile, e molto facile, iscriversi a programmi lavoro e studio in Canada, essendo questo un paese molto ospitale verso studenti lavoratori stranieri.

Infine l’Australia, con i suoi paesaggi incontaminati e le grandi città, è il paese per eccellenza meta dello studente italiano che sogna una fuga dalla vecchia Europa e dalla quotidianità: è frequente qui soggiornare per 3 o più mesi, combinando lo studio della lingua inglese in scuole locali o la frequenza di una high school australiana, al soggiorno in famiglia e a periodi di lavoro in ristoranti, pub, negozi, fabbriche e fattorie o parchi naturali, con il visto work and study Australia.

Anche in tempi di crisi economica quindi è possibile trovare opportunità di soggiorno studio convenienti senza rinunciare allo studio delle lingue all’estero in tutta sicurezza!