Finanziamenti a fondo perduto

di | 18 Maggio 2012

I finanziamenti a fondo perduto, come appunto la stessa parola ci indica, sono dei finanziamenti agevolati che vengono richiesti da chi vuole aprire una nuova attivitá e da chi vuole di conseguenza lanciarsi nel mondo dell’imprenditoria, avendo un aiuto iniziale per il lancio della nuova iniziativa . Questa tipologia di credito viene chiamata a fondo perduto perché non c’é nessun obbligo di restituzione ne della somma erogata ne di eventuali interessi sull’importo elargito. Solitamente infatti vengono stanziati per le prime spese in merito alla sede della propria attivitá, poichè non sono ammessi infatti costi di merce che poi dovrá essere venduta, ma solo spese per l’affitto di locali, macchinari, e per tutto quel che riguarda appunto il lancio della nuova attività.

Molte volte vengono erogati a persone con determinati requisiti, come per esempio giovani imprenditori, donne o disoccupati. Per la richiesta di questo particolare finanziamento è necessario presentare un piano della nuova attività, indicando appunto gli obiettivi dell’impresa e l’attività da intraprendere per fare business. In piú bisognerá ovviamente dimostrare sempre con appunto un apposito programma quali saranno gli ipotetici incassi e guadagni proprio al fine di valutare se la vostra idea imprenditoriale abbia delle basi solide per far partire l’ erogazione del finanziamento; a tal proposito una commissione appositamente instituita esprimerà un giudizio, che se positivo, sbloccherà in breve tempo i fondi per il lancio della nuova impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.