Noleggio lungo termine: motore dell’economia italiana?

di | 23 Maggio 2015

Ottimi sono gli indicatori economici provenienti dal settore noleggio lungo termine. Il comparto automobilistico italiano cresce in modo rapido e costante a palesarlo sono gli indicatori economici degli ultimi mesi. Le flotte noleggio lungo termine si arricchiscono di vetture, cresce la richiesta ed aumenta la proposta, anche il fatturato ottiene un ottimo risultato e sale, si apprende, del 5,3%. Ad oggi le vendite a scopo noleggio lungo termine raggiungono un dato eclatante: il 25% delle vendite totali in Italia è a scopo noleggio lungo temine. Il noleggio lungo termine piace in Italia perchè è una soluzione che permette l’utilizzo di una vettura senza prevederne ed obbligarne l’acquisto.

Noleggio lungo termine

Il prevede un contratto di nolo che in genere si fonda su alcuni principi base, infatti un contratto noleggio lungo termine prevede, previa sottoscrizione la cessione di una auto (spesso nuova) completamente assicurata e perfettamente curata dalla agenzia di nolo. Dietro l’esborso di una somma mensile la vettura noleggio lungo termine vengono garantite al contraente la copertura assicurativa rc auto, il soccorso stradale, il pagamento della tassa di possesso, l’assistenza e la manutenzione ordinaria e altri pregi contrattabili in modo specifico con una delle agenzie noleggio auto lungo termine reperibile sul territorio italiano.

Scegliere un noleggio lungo termine è semplice ci si può affidare persino alle agenzie nolo subito presenti in rete ma si può scegliere di recarsi direttamente in sede per visionare diverse offerte.
Un agente noleggio lungo termine può offrire formule convenienti e convenzioni interessanti persino secondo il tipo di lavoro che fa il cliente. In Italia ad esempio ad un agente di commercio o ad un rappresentante conviene avere una auto noleggio a lungo termine sono tanti gli sgravi fiscali previsti, ma anche chi ha una partita iva può comunque pensare a detrarre una parte del canone noleggio lungo termine dalla propria dichiarazione di redditi, altra cosa è per i privati che però possono contrattare interessanti canoni di nolo su vetture nuove di ottima prestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.